La donna Chef – Perché è raro vedere una donna nelle cucine professionali?

2 anni ago Associazione Cuochi Cuneo 0

I vantaggi e gli svantaggi di una donna Chef, in una cucina professionale

Fin da piccoli abbiamo sempre associato la cucina alla donna, grazie alle nonne e al mamme. Erano coloro che si occupavano della casa e che stavano vicino ai fornelli per sfamare la famiglia ed i figli. Ma allora perché nelle cucine professionali troviamo raramente la figura femminile?

Forse le donne sono solo destinate a cucinare a casa? Questa domanda ci porta un bel po’ indietro nel tempo, quando le donne dovevano occuparsi solo della casa e della famiglia ed era l’uomo che andava a lavorare. Forse per questa ragione c’è ancora un piccolo frainteso tra l’uomo e la donna, come ad esempio la parità dei due sessi nel mondo del lavoro. Probabilmente a causa della forza fisica, automaticamente, alcune mansioni  sono ancora discriminanti per le donne, rimanendo a favore degli uomini.

Tutti noi sappiamo che fare lo chef è un lavoro che pochi sanno fare. Ci vuole parecchio controllo ed un alto livello di sopportazione allo stress. Il concetto di Leadership è molto forte in una cucina professionale, forse è proprio per questo che prevale la figura maschile per una questione di robustezza ed austerità.

Ma detto ciò, non significa che le donne non ne sono capaci! Anzi, forse in questo lavoro hanno anche più vantaggi in molte circostanze, come la cura dei dettagli ed una concezione artistica nel composizione dei piatti. Purtroppo per le donne è difficile entrare in questo settore. E’ raro vedere una donna in una cucina professionale, forse perché rivediamo un po’ le nostre madri, specialmente quando si hanno dei collaboratori maschi. Un altro difetto per il gentil sesso nei confronti dei datori di lavoro può essere quello della poca affidabilità sul lavoro, a causa del progetto di vita, quello di mettere su famiglia.

Insomma questa “rivalità” molto probabilmente non avrà mai fine. Ma bisogna anche essere realisti ognuno di noi ha i suoi pro e contro anche in questo lavoro uomo o donna che sia.

Chef Rosario – Associazione Cuochi Cuneo